Come proteggere i capelli in estate?

Quando arriva l’estate ecco che appare il problema.

Le clienti mi chiedono come proteggere i capelli. Naturalmente cerco di far capire la netta differenza tra un capello naturale e uno trattato chimicamente.

Il primo consiglio è uno spray protettivo idratante. Il secondo è l’uso di una maschera con cheratina, che mantiene legata la struttura interna ed infine una maschera con filtri UV che oltre a ottenere un’azione protettiva mantiene attiva l’idratazione.

I capelli colorati subiscono infatti un processo di decolorazione e di disidratazione che tende a rovinare fusto e punte. Tutto ciò è amplificato dalla salsedine e dalla sabbia.

Consiglio prima di andare in spiaggia di bagnare i capelli e mettere AH 53 distribuendolo uniformemente e rimetterlo dopo ogni bagno in modo tale di avere sempre la corretta protezione. AH 53 mantiene perfettamente l’idratazione, il suo complesso di aminoacidi e proteine mantengono intatto il colore e i filtri UV proteggono dai raggi solari. Il prodotto può essere usato anche come gel e non va risciacquato, lascia i capelli morbidi e setosi.

Sconsiglio assolutamente di utilizzare spray a base di olio, soprattutto su capelli decolorati, perché hanno un effetto lucidante ma disidratante, ottenendo la fuoriuscita del pigmento del colore e l’apertura delle doppie punte.

Oscar Carrara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *